Eventi tragici come le pandemia o i disastri ambientali mettono in luce la vulnerabilità del nostro pianeta, evidenziando quanto sia stretto il legame esistente fra salute, uomo e ambiente. Tutto ciò che ha conseguenze per il territorio, per le piante e per gli animali è dannoso anche per l’uomo. Per sopravvivere e consegnare un mondo sostenibile alle generazioni future, è necessario auspicare un nuovo equilibrio, che parte dal presupposto che non siamo soli all’interno del sistema chiuso in cui ci troviamo e che la nostra salute è strettamente connessa a quella degli altri coinquilini del pianeta.

MARCO CATTANEO

ILARIA CAPUA

PRENOTA IL TUO POSTO

Apertura Festival
Menu